Comune di Stazzano - portale istituzionale

COMUNICAZIONI DEL SINDACO IN MERITO ALLA TASSA SUI RIFIUTI

22/09/2022

Stazzano, 22 settembre 2022

Gentile Concittadino,

le bollette della Tassa Rifiuti consegnate in questi giorni evidenziano un considerevole aumento degli importi rispetto agli anni passati, spesso oltre il 20%.

Ci rendiamo conto delle difficoltà del momento, con le altre utenze (energia elettrica, gas) ormai in ascesa libera ma l’incremento della TARI, come la scelta della modalità di raccolta,  non è dipeso dalla nostra volontà.

Infatti le tariffe, che seguono dei criteri dell’Autorità di regolazione nazionale, servono a coprire le maggiori spese evidenziate dalla società che gestisce il servizio, 5 Valli Servizi.

Le difficoltà registrate da questa società, scelta dall’Autorità di bacino, sono note: gestione non sempre puntuale, guida spesso incerta, cambi frequenti di Amministratori hanno prodotto, nonostante gli sforzi dell’attuale Amministratore Unico,  una situazione di discutibile efficienza  e quindi di carenza cronica di risorse, necessarie anche per l’attuazione del nuovo servizio di raccolta puntuale. Questo tipo di servizio, ricordiamo, è di fatto imposto dagli obiettivi di raccolta differenziata comunitari e regionali ed è quello previsto dall’Autorità di bacino.

Tempo fa, consapevoli delle difficoltà della Società, abbiamo cercato di cambiare area di raccolta, in modo da utilizzare lo stesso servizio di Serravalle, ma purtroppo, nonostante il nostro impegno, sia l’Autortà di bacino che la Società stessa hanno di fatto impedito questo spostamento, che avrebbe giovato sicuramente, se non in termini di costo, almeno in termini di qualità di servizio.

Consapevoli della gravità della situazione generale abbiamo previsto la possibilità di rateizzare gli importi superiori ai 100 €, a semplice richiesta dei Contribuenti e manteniamo l’impegno a fare il possibile per contenere i disagi registrati.

Cordiali saluti.

Il Sindaco

Pierpaolo Bagnasco

Ultima modifica: 22 Settembre 2022 alle 12:51
torna all'inizio del contenuto