Comune di Stazzano
Riferimenti pagina
Navigazione
Servizi per il cittadino
Link Utili
Contenuto
AccessibilitÓ
Area Riservata


Sabato 29 Aprile 2017


Gestione
Utente:
Password:

Stazzanesi illustri

  

Generale ANTONIO FERRARI

Nato a Stazzano il 9 gennaio 1816. Nel 1860 con i suoi bersaglieri attacca il nemico appostato sulle alture di Fano e lo batte; lo batte anche a Senigallia ed a Castelfidardo; gli viene concessa la Croce di Ufficiale dell'Ordine Militare di Savoia. Partecipa all'assedio di Ancona, all'attacco della fortezza di Capua ed alla presa di Gaeta.Viene decorato della medaglia d'oro. Nel 1868 l'eroe di Stazzano viene promosso Maggiore Generale e passa al comando della II Brigata di Fanteria. Il 17 settembre 1872 in seguito a sua richiesta e' collocato a riposo. Vanno ancora ricordate le imprese dell'allora capitano Ferrari in Crimea con Alfonso Lamarmora. In quella memorabile campagna gli verra' conferita la medaglia inglese di Crimea e la Legione d'Onore di Francia. Il Generale Antonio Ferrari chiudera' la sua vita terrena in Genova il 17 marzo 1886.

separatore

Colonnello AMEDEO ALICE

Nato a Stazzano nel 1852 e deceduto a Roma l'11 novembre 1921. E' sepolto nel cimitero di Stazzano. Decorato dei piu' insigni Ordini Cavallereschi.

separatore

Senatore CARLO FERRARI

Nato il 10 agosto 1837, fece gli studi a Genova fino al conseguimento della laurea a pieni voti in giurisprudenza. Entrato nella carriera amministrativa vi raggiungeva il grado di Prefetto. Fu in seguito Deputato al Parlamento per tre successive legislature. Abbandonata la vita politica, venne nominato Prefetto di Massa Carrara, successivamente di Piacenza ed infine di Pavia, dove termino' la sua carriera. Venne nominato Senatore del Regno nell'autunno 1908. Moriva a 72 anni il 25 gennaio 1910.

 separatore

Prof. CARLO CERETI

Nato il 21 ottobre 1896 a Genova ed ivi deceduto il 6 aprile 1995,all'eta' di 99 anni. Professore emerito di Diritto Costituzionale fu Rettore dell'Universita' di Genova dall'anno 1948 al 1962. Durante la Sua lunga vita ha riportato importanti attestati e benemerenze: medaglia d'oro ai benemeriti della Scuola ,della cultura e dell'arte, croce al merito di guerra; dall'esercito infatti fu congedato con il grado di Maggiore del Genio; Grand'Ufficiale al merito della Repubblica. Fu presidente della seconda sezione del Consiglio superiore della Pubblica Istruzione, inoltre fu esperto e delegato nella Commissione del Consiglio d'Europa per l'insegnamento superiore e la ricerca. Infine, fu membro della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCU, e socio ordinario dell'Accademia ligure di scienze e lettere.

separatore

Dr. GARDELLA GIUSEPPE

Nato a stazzano il 29 Dicembre 1900, deceduto a New York il 3 Agosto 1964, Laureato in medicina presso l'UniversitÓ di Genova. Ad appena 26 anni partiva per gli Stati Uniti ed andava per perfezionarsi, all'Ospedale delle Madri "Cabrine" di Chicago, della cui gloriosa fondatrice era lontano parente. Da Chicago Ŕ poi passato all'ospedale "Columbus" di New York. Superato l'esame di Stato Americano, a soli 32 anni, era nominato Direttore Medico del "Columbus" di New York. Nel 1938/39 fu incaricato di creare a Milano un complesso ospitaliero, moderno, efficiente, capace di soddisfare la clientela pi¨ esigente. Cosý sorse per opera del Gardella la "Clinica Columbus" Via michelangelo Buonarroti a Milano. Il Gardella divenne Direttore Generale di tutti gli ospedali che il gruppo della Madri Cabrine possiede nel mondo. Nel 1952/53, il Gardella ha fatto realizzare la costru-
zione del grandioso Ospedale Cabrinese di Chicago e nel 1960/63 di quello modernissimo di Montreal. Giuseppe Gardella nella vita ebbe rari meriti.
Am˛ profondamente l'arte e divenne uno degli esperti internazionalmente pi¨ noti in argenteria antica, raccogliendo con grande perizia la pi¨ bella e forse unica raccolta di caffettiere d'argento Genovesi, che fu esposta al Museo del Louvre ed al Museo Poldi-Pezzoli di Milano. Con Testamento in data 24/3/1964 ha disposto alcuni Legati, tra cui la Villa Maria ed una consistente somma di denaro al Comune di Stazzano.

Data di aggiornamento: 11/08/2007

Stampa
Stampa


©2007 - Comune di Stazzano

Valid XHTML 1.0 Strict   Valid CSS!   Powered by NetGuru